Il confronto tra culture diverse costituisce sempre un arricchimento di esperienze e di conoscenze. Il Festiva! Internazionale del Folklore che quest’anno giunge alla diciassettesima edizione, rappresenta un appuntamento da noni trascurare. Gli amici del Gruppo “Città di Tempio” ci hanno abituati a cogliere gli elementi essenziali del più genuino folk e di questo gliene sono grato a titolo personale e a norie dell’Amministrazione che rappresento. Un grazie particolare per aver invitato anche quest’anno i gruppi del Porto Rico, della Polonia, della Turchia, del Paraguay, che fin dalle prime edizioni hanno allietato e arricchito questo nostro Festival.

TONINO DIBELTULU

Sindaco di Tempio


Nonostante ogni anno le difficoltà per la realizzazione degli Incontri Internazionali del Folklore aumentino, generando talvolta in noi forti dubbi (nell’impresa) sulla eventuale organizzazione futura, sembrandoci una tale cosa ogni volta più ardua, eccoci ancora qui, puntualmente a parlarne. Sappiamo che, a dire il vero, sono molti quelli che aspettano questo appuntamento annuale dell’Estate Tempiese; ci domandano da molto tempo prima quali gruppi parteciperanno, se ci saranno delle novità, dove si terranno gli spettacoli etc… Bene! questo interessamento non può farci che piacere, perché significa che, come noi, molti vogliono ed amano questa manifestazione. Certamente non tutti sapranno che in Sardegna noi siamo stati i capostipiti, cioè i primi ad organizzare continuativamente, una manifestazione di questo genere e quindi ad entrare a far parte del C.I.O.F.E (Conseil International Organisation Festivals Folkloriques e d’ Arts Traditionelles) di cui tra l’altro, siamo stati i fondatori della Sezione Italia con Tarcento e Cori. E ancora fresco in me il ricordo quando diciotto anni fa con l’allora presidente dell’associazione, Isa Bionda (a cui tanto si deve nel campo del Folklore e non solo!) ci presentammo, come direttivo, davanti alla Giunta Comunale per esporre il nostro progetto di un Festival Internazionale a Tempio. L’ idea venne accettata ma non mancò chi ci rise in faccia. Eppure, grazie alla nostra caparbietà (a dire la verità era una dote soprattutto della Presidente!) decidemmo di portare avanti il nostro progetto e nacquero così questi Incontri! A volte per fortuna, l’intraprendenza di alcuni sopperisce alla poca lungimiranza di altri. Sarebbe bello, quasi ideale, che il festival fosse portato ad un livello popolano (prezzi compresi!) come giusto che sia trattandosi di Folklore, e di ceno noi stiamo spingendo in questo senso. Al momento ciò non è possibile in quanto le spese sono tante e purtroppo i contributi pochi. Bisogna accontentarsi se si vuole continuare. Prima di finire mi sento di dare un benvenuto caloroso ai gruppi partecipanti a questa edizione e un grazie sincero a quanti continuano con la loro presenza ad appoggiarci ed a spronarci a fare sempre meglio e di più.

LORENZO ADDIS

PRESIDENTE DELL’ ACCADEMIA TRADIZIONI POPOLARI “CITTÀ DI TEMPIO”

VENERDÌ 18 LUGLIO

ore 18,30 – Sfilata per le vie del centro storico con esibizione dei gruppi PARAGUAY, POLONIA, PORTO RICO, TURCHIA e del GRUPPO FOLK ” CITTA’ DI TEMPIO”

ore 19,00 – Casa Comunale: Incontro con le Autorità cittadine.

ore 20,00 – Conclusione della sfilata e breve esibizione alla Fonte Nuova.

SABATO 19 LUGLIO

ore 21.30 – Piazza Gallura: Serata di apertura con le Accademie del: PARAGUAY (Ballet folklorico “Paraguay ete”), POLONIA (Complesso di Canti e balli di Walbrzych), PORTO RICO (Ballet folklorico “Guarinex” di Morovis), TURCHIA (Atakoi Folklor Spor Kulubu di Istambul) e SARDEGNA con Gruppo Folk di Villaurbana, Coro Gavino Gabriel e Gruppo folk ” Città di Tempio”.

DOMENICA 20 LUGLIO

ore 10,30 – Cattedrale di San Pietro: Santa Messa celebrata da S.E. Paolo Atzei Vescovo di Tempio con la partecipazione di tutti i Gruppi in costume.

LUNEDI 21 LUGLIO

ore 21,30 – Piazza Gallura: 4° Folkgiovani ” Tomasina Mannoni” Serata di Folklore Internazionale per bambini e giovani con: Atakoi Folklor Spor Kulubu di Istambul (TURCHIA), Gruppo Folk “S. Michele Arcangelo” di Bono, Gruppo Folk di Ruinas, Gruppo Tenores San Paolo di Monti e Bambini del Gruppo Folk “Città di Tempio” di Tempio.

MERCOLEDI 23 LUGLIO

ore 21,30 – Piazza Gallura: Gran Galà di chiusura con le Accademie di: ALGERIA (Group Folklorique El Tell di Sidi Bel Abbes), MOLDAVIA (Moldova Ensamble Codrul di Orhei), PARAGUAY ( Ballet folklorico “Paraguay ete”), POLONIA ( Complesso di Canti e Balli di Walbrzych), PORTO RICO ( Ballet folklorico “Guarinex” di Morovis), TURCHIA (Atakoi Folklor Spor Kulubu di Istambul) e Gruppo Folk “Città di Tempio”.

Lunedi 21 Luglio 

  • Gruppo “S.Michele Arcangelo” di Bono

  • Gruppo folk di Ruinas

  • Tenores “San Paolo” di Monti

  • Gruppo Folkloristico «CITTA’ DI TEMPIO»

Gruppi Stranieri

Group Folklorique El Tell di Sidi Bel Abbes

Moldova Ensamble Codrul di Orhei

Ballet folklorico “Paraguay ete”

Complesso di Canti e balli di Walbrzych

Ballet folklorico “Guarinex” di Morovis

Atakoi Folklor Spor Kulubu di Istambul

Gruppi Italiani

Gruppo Folk di Castrovillari

 

Gruppo Folk di Villaurbana

Coro «GAVINO GABRIEL»

Gruppo Folkloristico «CITTA’ DI TEMPIO»

Galleria Fotografica