Un Incontro Internazionale del Folklore… per sempre. Non poteva mancare il II Incontro Internazionale del Folklore. Lo si sognava… lo si intuiva… lo si aspettava già quando ancora il primo non era terminato. Una logica conseguenza quindi di un fenomeno che era già nato con l’esigenza di una continuità. Si viene a creare così a Tempio un appuntamento annuale col Folklore, un appuntamento che fa già storia e che, a detta di molti, era necessario per far conoscere a tutti la ricchezza ed i vasti collegamenti internazionali propri della danza folkloristica. Mancava in Sardegna, in Gallura, a Tempio un raduno internazionale di Gruppi Folkloristici; ora c’è, e bisogna avere la coscienza di mantenerlo ad ogni costo. I larghi consensi di pubblico accorso in massa alla manifestazione precedente hanno fatto registrare un indice di gradimento tale da far ricredere anche i più scettici che, per assurda coerenza, si sono visti privati di una così mirabile manifestazione. La timidezza e l’inesperienza che hanno caratterizzato il I Incontro sono sostituite dalla spigliatezza e dalla fresca sobrietà dei responsabili e dei componenti del Gruppo Folkloristico «Città di Tempio» che in questo anno si è arricchito ulteriormente di due profonde esperienze folkloristiche in India e in Spagna. L’Incontro del 1982 propone certamente gruppi diversi ma altrettanto validi e forse… ancora più autentici. Gli intendimenti però restano sempre gli stessi: il superamento, nell’incontro col folklore, di qualsiasi tipo di barriera, sia sociale, politica o di razza rispettando la libertà espressiva nelle molteplicità delle forme di ciascuna cultura.

SABATO 17 LUGLIO

Scuole Elementari

Ore 21  Cortile ex Asilo Dettori

Inaugurazione del II Incontro Internazionale del Folklore con i Gruppi di: Grecia, Polonia, Spagna, Turchia, Ungheria, Coro M. Murenu di Macomer, Gruppo Cannedu di Ittiri, Coro Gavino Gabriel di Tempio e Gruppo Città di Tempio.

DOMENICA 18 LUGLIO

Ore 10  Sfilata in costume per le vie cittadine – Partenza dal Parco delle Rimembranze.

Ore 11  Santa Messa in costume nella Cattedrale di S. Giuseppe.

Ore 12  Breve esibizione dei Gruppi nella Piazza di S. Giuseppe.

Ore 21,30 Partecipazione del Gruppo Ciudad de Sevilla (Spagna) alla Serata di apertura del Torneo di Calcio «A. Muzzetto»

LUNEDI 19 LUGLIO

Ore 21,30 Scuole Elementari – Cortile ex Asilo Dettori

Concerto Folkloristico con i Gruppi di: «Eleni Tsaoulli» (Grecia) e «Opole» (Polonia).

MARTEDI 20 LUGLIO

Ore 21,30 Scuole Elementari: Cortile ex Asilo Dettori

Concerto Folkloristico con il Gruppo dell’Università di Horticolture Budapest (Ungheria).

MERCOLEDI 21 LUGLIO

Ore 21,30 Scuole Elementari: Cortile ex Asilo Dettori

Concerto Folkloristico con i Gruppi di: Ciudad de Sevilla (Spagna) e Atakoi Folklor Sport Kulubu Istambul (Turchia).

GIOVEDI 22 LUGLIO

Ore 18  – Incontro con le Autorità.

Ore 19  – Breve esibizione dei Gruppi in Piazza Gallura.

Ore 21  – Scuole Elementari: Cortile ex Asilo Elettori

Cerimonia di chiusura del II Incontro Internazionale da Folklore con i Gruppi di Grecia, Polonia, Spagna, Turchia, Ungheria, Coro Ortobene e Gruppo Folkloristico Città di Tempio.

ON. ANGELO ROICH – Presidente della Regione Sarda

DOTT. NINO MANCONI – Sindaco di Tempio

SIG. GIOVANNI AZZENA – Vicesindaco di Tempio

ON. CARLO SANNA – Assessore Turismo e Spettacolo Regione Sarda

DOTT. LINO MARCUCCI – Segretario del Comune di Tempio

CAV. VITTORIO GRITTI – Delegato Ufficiale per l’Italia del C.I.O.F.F.

DOTT. SILVIO TROVATO – Vice Questore di Tempio

RAG. TORE COSSU – Assessore Turismo, Spettacolo e Sport di Tempio

PROF. ANTONIO CONGIU – Presidente E.P.T. di Sassari

DOTT. PAOLO CASU – Capo Ispett. Distrett. Autonomo Foreste di Tempio

SIG.NA ISA BIONDA – Presidente Gruppo Folkloristico «Città di Tempio»

SIG. GIOVANNI ADDIS – Membro del Comitato Organizzatore

RAG. PAOLO CAREDDU – Presidente della Pro Loco di Tempio

ARCH. ELVIA SCAVIO – Capo Ufficio Tecnico del Comune di Tempio

SIG. PAOLINO MACIOCCO – Presidente Unione Libera Commercianti di Tempio

DOTT. LINO ACCIARO – Presidente U. S. Tempio

CAP. VINCENZO ROSATI – Comandante Compagnia Carabinieri di Tempio

SIG. GAVINO DELARIA

ARCH. RENATO LATTUNEDDU

Gruppi Stranieri

Centro di Danze Popolari Greche di ATENE

Il centro di Danze Popolari Greche è stato fondato nel 1954 dalla Signora Eleni Tsaoulli, che si prefisse, come principale obiettivo, la ampia diffusione e la promozione delle danze greche. I progetti erano ambiziosi, gli ostacoli molti, le difficoltà e soprattutto l’indifferenza del governo, insuperabili. La mancanza di mezzi finanziari non ha scoraggiato e neppure impedito, ai membri del gruppo, di frugare nelle radici profonde del popolo greco alla ricerca continua del vero spirito popolare. Questi giovani salvaguardano e rinnovano una tradizione, che non dimentichiamo, è così indissolubilmente legata ai momenti critici della Grecia. Si potrebbe sottolineare che le danze popolari greche, nel loro rituale quasi religioso, furono molte e usate come addio alle cose terrene, davanti al plotone d’esecuzione, durante gli anni della Resistenza. Nel corso di questi 28 anni di vita il Gruppo greco ha offerto in questo spirito più di mille rappresentazioni in tutto il mondo.

Gruppo di canti e balli di OPOLE

Il Gruppo di canti e danze di Opole è nato con l’intento di tramandare il più fedelmente possibile la cultura popolare della Slesia e di altre regioni della Polonia. Infatti, il programma del gruppo abbraccia danze della Slesia come «Polca polacca, Waloszki, Danze montanare, Patyjok e Polca mineraria, Danze di Dublino, Balli cracoviani, Mazurche, Oberek, Mach e il Ballo dei Polacchi di Rzeszow». Diversi sono gli strumenti che accompagnano le danze: violino, tromba, clarinetto, trombone, contrabbasso, tamburo e fisarmonica. I costumi sono delle regioni di Opole, Krakow Rzeszow, Loblin, Mazowsze.

Gruppo Danze Popolari «CITTA’ DI SIVIGLIA»

Il Gruppo di Danze Popolari «Città di Siviglia» è stato fondato tre anni or sono con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’Andalusia attraverso la danza, sia in Spagna che nel mondo. Il Gruppo è composto da studenti, professionisti di diversi campi, maestri, lavoratori, che nelle ore libere dedicano ogni loro sforzo ad apprendere e lavorare per la danza andalusa. Il repertorio del Gruppo comprende tre tipi di danza: classico bolero spagnolo del secolo XVIII, danze regionali e flamenco. Il Gruppo di Danze Popolari «Città di Siviglia» ha partecipato in tre occasioni al Festival Internazionale dei Pirenei: ha partecipato alle gare nazionali di Alcazar de San Juan, Alhama Tarragona, Cadice, ecc., con le sue danze.

Gruppo Folkloristico Atakoy Folklor Sport KULUBU di Istanbul

Il Gruppo “Atakoi Folklor Sport Kulubu” di Istanbul, è stato fondato da diversi giovani, che con spirito encomiabile si sono adoperati a ricercare e diffondere i canti e le danze di vaste regioni della Turchia. Le tradizioni popolari turche note in tutto il mondo per la loro autenticità e spettacolarità, si affidanti all’abilità dei ballerini ed alla vivacità della danza stessa. Il Gruppo ha riscosso un notevole successo, portando la cultura popolare turca in ogni parte del mondo.

Gruppo Folk Universitario della Facoltà di Agraria di Budapest

Il Gruppo Folkloristico dell’Università è stato fondato dopo la Seconda guerra mondiale. Non è solo la facoltà di Agraria che sostiene il Gruppo, ma anche il «Sindacato del lavoro dell’agricoltura, della selvicoltura e del regime delle acque». I ballerini e le ballerine cessano la loro attività quando termina-no gli studi per lasciare il posto alle nuove generazioni di ballerini-studenti. folklore che presentano è basato sulle danze ungheresi del bacino dei Carpazi, della Regione Transdanubiana, della Tisza e Transilvania. Le coreografie sono di: Jolan Foltin, Lajos Lelkes, Ferenc Novak. Il gruppo ha partecipato a numerosissime manifestazioni tra cui: Festival Internazionale di Zielona Gora (Polonia), Turchia, Paesi Bassi e Finlandia.

Gruppi Italiani

Associazione Folkloristica «CORO M. MURENU»

Direttore: Giovanni Meloni

Gruppo Folkloristico «ITTIRI CANNEDU»

Direttore: Piero Simula

Gruppo Folkloristico «CITTA’ DI TEMPIO»

Direttrice: Isa Bionda

Coro «GAVINO GABRIEL»

Direttore: Francesco Fresi

Galleria Fotografica