L’edizione ’92 del Festival del Folklore si arricchisce di un elemento significativo di carattere territoriale. I gruppi partecipanti alla manifestazione, provenienti da tutte le parti del mondo, saranno infatti presenti, oltre che a Tempio, nelle piazze dei paesi della Comunità Montana, grazie alla disponibilità di Amministrazioni Comunali e Pro Loco. È un avvenimento che segna forse un salto di qualità e un cambiamento di indirizzo della manifestazione. Certamente sottolinea, attraverso una aggregazione spontanea tra Associazioni e Enti diversi, la necessità dì una organizzazione territoriale dei servizi culturali e no, alla quale parallelamente tendono, a livello amministrativo, piani socioeconomici e progetti di sviluppo. Ed è confortante constatare che, come quasi sempre avviene, le iniziative di carattere “popolare” precedano quelle più formali e lente delle Amministrazioni ai diversi livelli, Amministrazioni che dovrebbero prestare maggiore attenzione a questi segnali ed interpretare con maggiore coerenza le aspirazioni di una popolazione che chiede efficienza, funzionalità e organizzazione. Tanti auguri quindi ad un festival territoriale e complimenti a quanti hanno contribuito ad organizzarlo.

GUIDO SELIS

PRESIDENTE COMUNITÀ MONTANA N° 3 GALLURA


Essere giunti alla 12a Edizione del Festiva! Internazionale del Folklore è sicuramente un importante traguardo che va ascritto a merito del Gruppo Folk “Città di Tempio”. Essere presenti nel palcoscenico internazionale del folklore con legami tra paesi di diversi continenti è un obbiettivo prestigioso, che nessuno può sottovalutare. Il circuito che si forma nell’intreccio tra tradizioni e costumi diversi, nello scambio di solidarietà ed amicizia, è un seme di una nuova e più ricca cultura che prende lentamente posto dentro la nostra società, che si dichiara sempre più aperta alle influenze esterne. In un mondo che ha sempre bisogno dì pace e di solidarietà, la diffusione dello spettacolo folkloristico contribuisce a formare nuove coscienze. Ai gruppi ospiti il saluto fraterno e cordiale della città di Tempio; agli organizzatori un grazie sincero.

GIOVANNI MANCONI

SINDACO DI TEMPIO

Venerdì 10 Luglio

TEMPIO PAUSANIA

Ore 19,00 – Casa Comunale. Incontro con le autorità cittadine.

Ore 20,00 – Sfilata per le vie del centro storico con breve esibizione dei Gruppi alla Fonte Nuova.

Sabato 11 Luglio

TEMPIO PAUSANIA

Ore 21,30 – Piazza Gallura. Serata di apertura con le Accademie di: BRASILE, POLONIA, FILIPPINE, ISOLE VERGINI, UNGHERIA E SARDEGNA con: Gruppo Folk Città di Assemini, Gruppo Folk “Città di Tempio” e “Gli Amici del Mandolino” di Tempio.

Domenica 12 Luglio

TEMPIO PAUSANIA

Ore 11,00 – S. Messa nella Cattedrale di Tempio con i Gruppi in costume.

Ore 21,30 – Concerto delle Accademie “Caribbean Dance Company” di Christiansted (ISOLE VERGINI) e Coro di Perfugas “Matteo Peru”.

LUOGOSANTO

Ore 21,30 – Concerto dell’Accademia “Hwua Vi” di Manila (FILIPPINE).

TRINITÀ D’AGULTU

Ore 21,30 – Concerto dell’Accademia “Tanac” di Pecs (UNGHERIA).

Lunedi 13 Luglio

TEMPIO PAUSANIA

Ore 21,30 – Concerto delle Accademie: “Querenzia do Sul” (BRASILE), Coro Polifonico Città di Tempio “San Pietro Apostolo” e bambini Gruppo Folk “Città di Tempio”.

AGGIUS

Ore 21,30 – Concerto dell’Accademia “Caribbean Dance Company” di Christiansted (ISOLE VERGINI).

LURAS

Ore 21,30 – Concerto dell’Accademia “Tanac” di Pecs (UNGHERIA). Martedi 14 TEMPIO Ore 21,30 – Concerto delle Accademie: “Piesni i Tanza” dell’Università di Varsavia (POLONIA) e gli “Amici del Mandolino” di Tempio.

CALANGIANUS

Ore 21,30 – Concerto della Accademia “Querenzia do Sul” (BRASILE).

ISOLA ROSSA

Ore 21,30 – Concerto dell’Accademia “Hwa Yi” di Manila (FILIPPINE).

Mercoledi 15 Luglio

TEMPIO PAUSANIA

Ore 21,30 – Gran Gala di chiusura con le Accademie del: BRASILE, POLONIA, FILIPPINE, ISOLE VERGINI, UNGHERIA e SARDEGNA con Gruppo Folk “Nughedu Santa Vittoria”, Coro Polifonico Città di Tempio “San Pietro Apostolo”, Gruppo Folk “Città di Tempio” e Duo Puggioni.

FRANCESCO COSSIGA – Senatore a vita

ANTONELLO CABRAS – Presidente della Giunta Regionale

MARIO FLORIS – Presidente del Consiglio Regionale

ALBERTO MANCHINU – Ass. P. I., Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Regione Sarda

GIOVANNI DETTORI – Consigliere Regionale

GIOVANNI MANCONI – Sindaco di Tempio

PAOLO CAREDDU – Vicesindaco di Tempio

FRANCO MAROTTO – Ass. alle Finanze Comune di Tempio

ROMEO FREDIANI – Ass. ai Lavori Pubblici Comune di Tempio

PEPPINO MANCONI – Ass. al Commercio Comune di Tempio

ANTONIO CONGIU – Ass. all’Urbanistica Comune di Tempio

CARLO GIUA – Ass. P. I. e Sport Comune di Tempio

PIETRO MELONI – Vescovo di Nuoro

MARIO FRESI – Consigliere Provinciale

ANTONIO MARONGIU – Presidente del Tribunale di Tempio

GIUSEPPE VOLPE – Procuratore della Repubblica

BENITO SCANU – Commissario Capo P. S. Tempio

EUGENIO CACCIUTTOLO – Com.te Compagnia Carabinieri Tempio

VINCENZO DONEDDU – Com.te Guardia di Finanza Tempio

SILVANA LAY – Dirett. Uff. del Registro e Conservatoria RR. II. Tempio

GAETANO MALDARI – Direttore Ufficio II. DD. Tempio

GUIDO SELIS – Presidente della C. M. 3 Gallura

FRANCESCO PUXEDDU – Commissario Staz. Sper. Sughero Tempio

GIOVANNI PISCHEDDA – Capo Ispett. Rip. delle Foreste di Tempio

PIERO VISICALE – Com.te Vigili Urbani di Tempio

LUIGI LOMBARDI – Com.te Vigili del Fuoco di Tempio

ELVIA SCAVIO – Capo Ufficio Tecnico Comune di Tempio

VITTORIO GRITTI – Delegato Ufficiale per l’Italia del CIOFF

MARIO ARU – Presidente Pro Loco di Tempio

MARTINO MANNONI – Collaboratore attivo del Festival

Gruppi Stranieri

“Querenzia do Sul” di Curitiba

Curitiba città dello stato del Paranà (sud del paese) ci propone il Gruppo Folklorico “Querenc ia do Sul”, che è stato fondato da un gruppo di appassionati nel maggio del 1980, per tramandare la Cultura Folklorica del sud del Brasile e specialmente dello stato del Paranà. Obbiettivo principale del Gruppo quindi è riscattare, riscoprire e far conoscere il folklore di tutte le regioni brasiliane.

“Hwa Yi” di Manila

Il Gruppo “Hwa Y i” Ethnic Dance Center è stato Fondato nel 1971 da giovani di origine cinese con l’intento di studiare e propagandare le danze della cultura filippino cinese. Venti anni di sforzi dedicati alla promozione delle tradizioni popolari della Cina e delle Filippine che hanno reso Hwa Yi uno dei più famosi Gruppi di Danze Folkloriche nel mondo. Ricevendo numerosi consensi tra cui l’ambito Premio per il Miglior Spettacolo e Coreografia, premio patrocinato dal Ministero degli Esteri cinese.

“Carribbeam Dance Company” di Christiansted

Fondata nel 1977, la compagnia di danza caraibica delle Isole Vergini, vanta 14 anni di storia. Al suo interno funzionano due scuole di danza situate nell’Isola di Saint Croix. La compagnia di danza e musica rappresenta i vari gruppi etnici dei Caraibi: indiani dell’ovest, spagnoli, americani, asiatici, europei, neri e bianchi. Il Direttore Artistico della Compagnia, Montgomery Thompson (di Trinidad) ha realizzato la maggior parte delle coreografie delle danze caraibiche. “La nostra missione è esibirci, insegnare, ricercare e conservare la ricca eredità lasciataci dalla cultura indiana e caraibica”, questo è il messaggio che il gruppo delle Isole Vergini lancia nelle sue esibizioni.

“Piesni i Tanza” dell’Università di Varsavia

Il Gruppo Folkloristico nacque perché un gruppo di giovani polacchi ‘volevano consacrarsi all’arte popolare per far rivivere il folklore polacco che moriva a causa dell’oblio, e con l’intento di tramandare il più fedelmente possibile la cultura popolare di Varsavia e delle altre regioni della Polonia. È ormai molti anni che il Gruppo è stato creato e durante questi anni ha fatto moltissime rappresentazioni sia sui piccoli palchi di campagna, sia sui grandi palcoscenici delle città polacche ed in teatri e piazze di tutto il mondo.

Gruppo Folk “Tanac” di Pecs

Fondato nel 1988 con l’intento di conservare, tramandare e far conoscere i costumi e le danze tradizionali delle minoranze etniche che vivono in Ungheria: 3.000 Serbi, 50.000 Croati e 2.000 Slavi circa. Tutti i componenti del Tanac sono figli e nipoti di immigrati che hanno fondato delle comunità in cui mantengono vive le tradizioni dei loro paesi d’origine.

Gruppi Italiani

Gruppo Folk Città di Assemini

Gruppo Folk “Nughedu Santa Vittoria”,

Coro di Perfugas “Matteo Peru”

Gruppo Folkloristico «CITTA’ DI TEMPIO»

Direttrice: Isa Bionda

Coro Polifonico Città di Tempio “San Pietro Apostolo”


Duo Puggioni.


“Amici del Mandolino”

Galleria Fotografica